Sito in vendita

Visitare la Lombardia






Offerte
terme in
Lombardia

I migliori hotel per
cure termali
con offerte
in Lombardia





Cosa visitare in Lombardia


I luoghi più particolari da scoprire e vedere


Prenotazioni telefonicheLa Lombardia è sicuramente una delle regioni Italiane più belle e variegate: dagli antichi borghi, ai laghi fino alle montagne, i paesaggi naturali sono estremamente diversi ma comunque da mozzare il fiato.

Madonna della CeriolaE' ovviamente assolutamente impossibile riportare su di una sola pagina cosa vedere e cosa visitare, ma per una vacanza di qualche giorno si possono sicuramente indicare i luoghi naturali e culturali più caratteristici ed interessanti, anche se magari non sono fra i più battuti e famosi della regione ma quelli più alternativi e particolari. Siti di interesse storico culturale di assoluta rilevanza, ricchi della antichissima tradizione Lombarda fatta di architettura, monumenti e di percorsi enogastronomici dove i colori ed i profumi sanno di un'antica arte tramandata da generazioni.

Piazza vecchia di BergamoSi può iniziare visitando Niardo che ha diverse mete interessanti: la casa natale del Beato Innocenzo, il Centro Camuno di Studi Preistorici, la Chiesa di San Giorgio, il rifugio Sambuco in Val Camonica, il Parco Archeologico del Santuario di Minerva a Breno. Ma Niardo è anche punto di partenza strategico per visitare il Lago d'Iseo.

Sulla sponda bresciana, meritano una visita Paratico ed Iseo, con le frazioni di Clusane (consigliabile una sosta a pranzo, per gustare la tinca al forno), Covelo (dove si trova il Bus del Quai, complesso di grotte e palestra di roccia per l'arrampicata sportiva), e infine di Pilzone, dove c'è una curiosità: un fico che cresce sul campanile della chiesa. Poi si incontrano Sulzano, borgo di pescatori, e Sale Marasino, dove sorgono la Pieve di San Zenone ed il cinquecentesco Palazzo Giugni, con affreschi della scuola del Romanino.

Lago d'IseoSulla sponda bergamasca, da Sarnico a Predore, si incontrano spiagge, rupi a strapiombo e speroni di roccia, come gli spettacolari "orridi" di Castro e e di Zorzino. Merita una menzione anche il Monte Isola, che sorge al centro del lago e culmina a 600 metri con il Santuario della Madonna della Ceriola. Lsciando il Lago d'Iseo, si può arrivare a Bergamo. Nella parte più antica, Bergamo Alta, troviamo Piazza Vecchia, con la fontana Contarini, il Palazzo della Ragione, la Torre civica (detta il Campanone). Sul lato sud di Piazza Vecchia sorgono il Duomo, la Cappella Colleoni, con i monumenti funebri del condottiero Bartolomeo Colleoni e di sua figlia Medea, il Battistero e la Basilica di Santa Maria Maggiore. La chiesa ospita la tomba del msicista Gaetano Donizetti.

E per finire il tour lombardo ai piedi delle Alpi, spostiamoci nella meno nota sponda lombarda del Lago Maggiore, ricca di spunti panoramici mozzafiato. Ci sono sentieri escursionistici di montagna, il santuario di Santa Caterina del Sasso, gli impianti sciistici del Passo della Forcora e la cabinovia di risalita sul Monte Sasso del Ferro, non lontano da Laveno.